LOGOPEDIA

Il logopedista si occupa dello studio, della prevenzione, della valutazione e della cura delle patologie e dei disturbi della voce, del linguaggio, della comunicazione, della deglutizione e di deficit cognitivi che possono inficiare la sfera della comunicazione e delle abilità scolastiche (relativi, ad esempio, alla memoria e all’apprendimento).

Le patologie d’interesse logopedico sono:

  • Neurologiche e neuropsicologiche ( afasie, ritardi di sviluppo del linguaggio, disturbi fonologici, disturbi dell’apprendimento, dislessia, ritardi mentali, disturbo specifico del linguaggio etc.), disprassia verbale;
  • Neurocomportamentali (effetto di traumi cranici, patologie cerebrali, autismo, demenza)
  • Otorinolaringoiatriche e foniatriche (disfonia, disartria, dislalia, difficoltà di linguaggio legate alla sordità, balbuzie, disfagia, deglutizione disfunzionale)